Uno dei più diffusi motivi di discussione tra noi ciclisti è la questione : meglio Campagnolo o Shimano ?

A rendere ancora più animate queste discussioni, negli ultimi anni si è messo anche Sram.

Non voglio entrare nell'aspetto tecnico, che non mi compete, ma diciamo che dal punto di vista dell'immagine probabilmente Campagnolo è il marchio che più ha creato una sua tribù di affezionati, in Italia e in tutto il mondo, che vedono nella casa vicentina il sinonimo di tradizione manufatturiera e di robustezza.

Shimano dal canto suo è sinonimo di affidabilità giapponese, e di innovazione, non a caso i primi a introdurre il cambio elettromeccanico che sta rapidamente diventando popolare e a cui Campagnolo ha dovuto rispondere non senza difficoltà iniziali.

Del resto parliamo di un azienda leader incontrastata a livello mondiale per i componenti bici ( di tutti i tipi).

Se questo articolo lo avessi due anni fa probabilmente non avrei inserito il "terzo incomodo" nella competizione, ma SRAM a tutti gli effetti si è meritata un posto d'onore e ho l'impressione che stia crescendo notevolmente la sua presenza di serie su biciclette di alta gamma,con un prodotto innovativo che sembra garantire una grande fluidità alla cambiata.

Personalmente ho sempre montato gruppi Campagnolo, dalla mia prima bici di quando avevo 15 anni, in acciaio con i cambi a leva sul tubo obliquo,(eh si ogni tanto mi viene ancora l'istinto di cercare la levetta !) fino ad oggi.

Il mio parere quindi è limitato alla mia esperienza con Campagnolo, al cui marchio sono oramai anche legato "sentimentalmente" da quel senso di affezione che spesso noi ciclisti mettiamo nei confronti di quei marchi che ci hanno regalato tante gioie e magari anche qualche dolore. 

Allora invece di mettermi a scrivere delle sterili recensioni sulle diversità tecniche dei vari prodotti (anche perchè dovrei provarli tutti) chiedo a voi di condividere la vostra esperienza in merito.

So già che questa discussione mi darà un sacco di soddisfazioni, me lo avete già dimostrato in passato con i vostri commenti di altissimo livello sui più disparati argomenti e per i quali spesso ricevo i complimenti da chi visita il mio-nostro blog.

Allora tu che ne pensi? Qual'è il tuo gruppo preferito? Sei fedele ad un marchio o ti piace provare e ricercare il meglio? E qual'è il migliore secondo te oggi ? 

Spazio ai commenti !

Commenti

Facebook Twitter More...
223 commenti
  1. vincenzo dice:

    io ho provato super record poi shimano per il migliore e sram quello che uso adesso

  2. Angelo dice:

    Shimano forever sicuramente!!!!

  3. Giancarlo dice:

    Shimano da una vita e per sempre

  4. CLAUDIO dice:

    Io sempre stimano !

  5. Stefano dice:

    Io sto con Shimano!!! Ho iniziato con Shimano, c’è lo sia sulle bici da cors che sulla MTB, e per me è l’unica scelta.
    Mai avuto Campagnolo, ma non mi ha mai attirato, anche perchè con Shimano mi son sempre trovato benissimo
    Quando ho comprato la BDC nuova avevo solo una cosa certa, il gruppo che avrei voluto montare, ed ovviamente era SHIMANO.
    Gruppo completo ovviamente, perchè una garanzia su tutto…
    Sto addirittura valutando anche le ruote…
    Buona pasqua e pedalate a tutti…

  6. gianni dice:

    io ho sia campagnolo record ke shimano duace, con la bici campagnolo ho fatto circa 200 granfondo non ho mai avuto problemi. Ho preso una colnago un paio d’anni or sono montata shimano e diciamo ke problemi non ne ho avuti. Io sono komunque per prodotto italiano e senz’altro il prossimo sarà campagnolo.SALUTI

  7. max dice:

    io sono Campagnolo ma devo dire che ultimamente SRAM mi sta incuriosendo molto.

  8. MARCO dice:

    Ho una bici da corsa montata con Shimano Ultegra dal 1998 e, ad oggi, funziona come un orologio nonostante le migliaia di Km percorsi. Favoloso!

  9. EGIDIO PERUCH dice:

    Tutti e tre hanno i loro pregi e i loro difetti.Per me e’ una questione di pura simpatia.Io per esempio monto sulla mia bdc lo sram red e funziona benissimo.Credo e ne sono convinto che alla fine e solo una questione di forza sulle gambe,il vero motore di noi ciclisti amatori e non.Salute a tutti.Egidio

  10. Noi di passeggiandoinbicicletta.it usiamo tutti lo shimano, re incontrastato nella bici MTB e da trekking, ma nella precedente vita di ciclisti scatenati con la BDC nulla poteva competere con il mitico campagnolo. Quindi ci permettiamo di dire che non c’è un gruppo migliore o peggiore ma soluzioni tecnologiche prestigiose per ogni tipo di esigenza. Non ci permettiamo di parlare dello Sram perchè è troppo nuovo per noi vecchi appassionati di ciclismo e quindi non lo conosciamo

  11. Stefanoikeo dice:

    Sulla MTB monto shimano e mi ci trovo molto bene. Sulla bici da corsa (che non uso quasi mai per paura di andare su strade aperte al traffico, ho il Campagnolo.
    Funzionano bene tutti e dure ma una leggera preferenza la darei allo Shimano.

  12. Enrico Gavini dice:

    1° Sram Red
    2° Shimano Dura Ace
    3° Campagnolo Record o Super Record

    Sottolineo che sono tutti e tre ottimi prodotti: voto 10 per tutti.

    Ma lo Sram si merita una lode per l’ergonomia. Una volta che di abitui al sistema non vorresti avere altro.

    Se, però, mettiamo nel confronto anche quelli elettronici allora tutto cambia.

    Ho provato il Campagnolo elettronico e tutto quello che c’è prima appartiene alla preistoria: Eccezionale.

    Non ho provato il Shimano elettronico, ma sento dire che sia altrettanto eccezionale.

  13. Oscar dice:

    SRAM tutta la vita!

  14. Claudio dice:

    Io ho entrambi: Campy Record 11V sull’ammiraglia e Sushimano Ultegra Grey (con stendipanni incorporato, con tanto di mollette), e mi trovo bene con entrambi. Pur uscendo ogni settimana con entrambe le bici, devo dire che il feeling è ottimo con entrambi i sistemi, anche se talvolta mi capita di cercare il pulsante nei comandi Shimano, ovviamente senza trovarle…
    Freni superbi per entrambi.
    Unico piccolissimo neo, ma veramente per me assolutamente trascurabile: il Campy 11V, a volte, mi fallisce la salita della catena su un determinato pignone (sempre lo stesso, il 21) e mi tocca fare un secondo tentativo. Ma ribadisco che si tratta di una quisquilia.
    Pur non avendo mai avuto il top di gamma Shimano, la mia conclusione è che comunque si scelga si casca bene. Niente da dire per SRAM, perché l’ho solo visto.
    Ciao a tutti e mi raccomando: sport sì, ma senza esagerare rispetto alle proprie possibilità psico-fisiche e rispetto a tutti gli altri importanti aspetti della vita (lo dico per mia esperienza personale).
    Claudio

  15. Simoe dice:

    Io direi che valutando sia shimano che campagnolo non c’è una gran differenza! Se registrato bene il cambio fa il suo lavoro ottimamente indipendentemente dal gruppo che monti. Un osservazione quella è da fare: Shimano ha l’ impugnatura più comoda ma a me personalmente la leva del cambio che coincide con la leva del freno non entusiasma particolarmente mentre campagnolo ha tre leve distinte, ma un impugnatura più scomoda! Quindi concludo che: dipende dai gusti! ;)

  16. filippo vaccaro dice:

    io ho lo shimano dura-ace 10 veocità e mi trovo molto bene però sarei curioso di provare lo sram red che non conosco mentre il campagnolo l’ho avuto in passato

  17. Simone dice:

    Io direi che valutando sia shimano che campagnolo non c’è una gran differenza! Se registrato bene il cambio fa il suo lavoro ottimamente indipendentemente dal gruppo che monti. Un osservazione quella è da fare: Shimano ha l’ impugnatura più comoda ma a me personalmente la leva del cambio che coincide con la leva del freno non entusiasma particolarmente mentre campagnolo ha tre leve distinte, ma un impugnatura più scomoda! Quindi concludo che: dipende dai gusti! ;)

  18. Max73 dice:

    Shimano tutta la vita!!!

  19. marco65 dice:

    shimano?campagnolo?sram? …. ma se non ci sono le gambe li puoi montare tutti tre che il fattore non cambia!!

  20. Paolo dice:

    Nell’ambito dei 10 velocità non elettronici ho potuto provare il Super record di Campagnolo e il Dura Ace di Shimano e la mia preferenza va a Shimano se non altro per la precisione della cambiata.

  21. Franco c. dice:

    E’ vero e’ solo una questione personale, nella penultima bdc avevo tutto dura ace, perfetto, nell’ultima ho tutto record perfetto, nell’ ultima mtb 29″ sram x9, mai un problema. Con una buona manutenzione non ho mai avuto problemi, buona Pasqua a tutti.

  22. EMANUELE dice:

    Ho corso con l’ultimo superrecord l’ho cambiato da insoddisfatto, sono passato all’ultimo shimano 7900 e ora ho il sram red all black 2012, beh se tornassi indietro mi terrei stretto shimano, ma quello che avevo qualche anno fa il 7800 con le leve in alluminio per intenderci, magari esteticamente non il massimo ma di una precisione ed una silenziosità senza eguali ed una impugnatura molto comoda.

  23. Alessandro dice:

    Io ho sempre avuto Campagnolo ma sarei attirato dal provare Shimano. Recentemente ho montato il record 11v ma mi sembra molto delicato da regolare e anche un pò troppo rumoroso. Perfetto invece il vecchio Record 10v.
    Sarebbe interessante il parere di chia ha già provato Campagnolo 11 v e Shimano, magari Dura Ace.
    Molti desrcivono Shimano più fluido, silenzioso e facile da regolare. Sarà vero?
    Campagnolo mi sembra però offra più scelta di rapporti, con 12-29 sei a posto per sempre, anche in montagna.
    Buona Pasqua

  24. sandrino dice:

    Ciao, è un triste giudicare io per 13 anni ho usato
    il campagnolo , e seppur fosse veloce nn mi sono
    trovato male ora ho montato shlmano ultegra
    come gruppo mi piace molto anche se ho i fili
    esterni al manubrio ; forse quest ultimo è
    piu preciso e silenzioso nella cambiata

  25. Federico dice:

    quoto marco65!! sono passato da un campagnolo veloce con pezzi misti a uno Sram Force 2012 e cambia poco sul contachilometri….si il Force è migliore senza dubbio soprattutto nella velocità di cambiata…

  26. Benedetto dice:

    Shimano sicuramente molto piu preciso e silenzioso

  27. nicola dice:

    shimano e’ di una precisione impeccabile un mio compagno ha campy ecord ogni tanta deve portare la bici a registrare il cambio

  28. sandrino dice:

    Per circa 13 anni ho usato campagnolo veloce nn mi sono trovato male ma credo che shimano che lo sto usando da un anno nella versione ultegra sia piu preciso e silenzioso nella cambiata unico neo i fili esterni alle leve
    buona pasqua a tutti

  29. pier dice:

    Ho sempre avuto Campagnolo, ho provato Schimano e Shimano elettromeccanico. Comunque sia Campagnolo forever

  30. Marco dice:

    Avevo campagnolo e da 2 anni Shimano…! E chi torna piu indietro :-)

  31. daniele lazzaretti dice:

    Avevo Campagnolo ora ho Shimano e devo dire che é migliore. Mi dispiace perchè vorrei preferire il prodotto italiano ma Shimano è più logico.

  32. LUca dice:

    SRAM RED
    Premetto che ho avuto anche Campagnolo, ma SRAM RED tutta la vita…
    poi Shimano… poi Campagnolo

  33. Simone dice:

    Campagnolo. Senza alcun dubbio. È da sempre il top e lo sarà sempre

  34. Luciano dice:

    Non c’è storia: SHIMANO forever! Altra categoria….

  35. LUKE dice:

    Commento

  36. Matteo dice:

    Ho usato per 6 anni uno shimano rsx e devo dire che non ho mai avuto grossi problemi, ora cambiando bici ho deciso di provare il campagnolo veloce. in poco più di un mese di utilizzo preferisco il “veloce” (c’è da considerare che l rsx è un cambio piuttosto datato quindi il salto di qualità è stato notevole)

  37. danilo dice:

    shimano dura ace , per me è la perfezione…sono anchio incuriosito dello sram ,la tecnologia avanza sempre ,campagnolo non mi attira

  38. Luke dice:

    dopo anni di devozione a Campagnolo sono passato per motivi di forza maggiore (furto della bici…) ad un gruppo Shimano Ultegra poiché ho dovuto racimolare pezzi qua e là tra amici per assemblare una nuova bici e quello era l’unico disponibile. Ne sono stra-soddisfatto sopratutto da un punto di vista ergonomico (il funzionamento era ottimo anche il Campagnolo Centaur che avevo), permette quella comodissima presa avanti utile sia nei fuorisella che quando si spinge rannicchiati. Adesso ho visto che anche Campagnolo ha adottato una forma simile ma l’esperienza Shimano è molto positiva.

  39. emilio dice:

    Ho avuto 2 bici con Shimano e 2 bici con Campagnolo, ultegra 10 V la precedente e chorus 11 v l’attuale, nel complesso per la mia esperienza non c’è paragone: reputo molto superiore Campagnolo più preciso nella cambiata, migliore in frenata e secondo me anche più affidabile. L’unico vantaggio di Shimano per me è l’ergonomia, il tasto su Campagnolo con le mani in presa bassa, e solo in questa posizione, non è così comodo da azionare come sul gruppo giapponese. Sarei curioso di provare Sram, ma tra Shimano e Campagnolo sicuramente Campagnolo.

  40. Dino dice:

    Shimano e molto preciso e abbastanza silenzioso, campagnolo lo avevo, e per la verità non ho notato grandi differenze, ma da Italiano direi Campagnolo

  41. andrea bari dice:

    io per anni sulla bcd ho usato campagnolo , ultimamente il mod a 10 v centauro canbon , devo dire sempre perfetto le leve sempre ben sincronizzate, su mtb shimano non lo cambio con nessuno…. su bici da strada non ho mai posseduto shimano ….su sram non sono per nulla favorevole…..ho visto cedere sulla mtb i migliori cambi sram ….oltretutto sram e’ molto piu’ costosa di shimano e tutta questa qualita’ non la vedo

  42. emilio dice:

    Ho avuto 2 bici con Shimano e 2 con Campagnolo: ultegra 10 V la precedente e chorus 11V l’attuale per la mia esperienza nel complesso non c’è paragone, molto meglio Campagnolo: più preciso nella cambiata, migliore in frenata e secondo me più affidabile, l’unico vantaggio di Shimano è l’ergonomia: il tasto su Campagnolo con le mani in posizione bassa, e solo in questa posizione, non è così agevole da azionare come sul gruppo giapponese. Sarei curioso di provare Sram, ma tra Shimano e Campagnolo decisamente meglio campagnolo.

  43. FRANCY dice:

    Shimano!!!
    Prossimamente però vorrei provare Sram.
    Campagnolo, dopo aver delocalizzato parte della produzione, da me non avrà un centesimo (scusate lo sfogo)!

  44. Li ho avuti entrambi. Ma SHIMANO è quello preferito e che dal mio punto di vista va meglio.

  45. ignazio dice:

    salve a tutti,io personalmente ho iniziato con campagnolo svariati anni fà,è non mi sono trovato male( record 9v ).poi sono passato a shimano,praticamente perfetto è preciso ( durace 10v ).adesso da due anni uso sram red 10v molto preciso e piu pratico di shimano ,perchè cambi solo con una leva.sè dovessi dare un punteggio da 1 a 10,darei 9 a campagnolo 9 e mezzo a shimano è 10 a sram e vrsione red.questo è il mio modesto parere

  46. massimiliano dice:

    io è 10 anni che viaggio con campagnolo… non ci penso minimamente a passare a shimano o sram…. sulle 2 bici che ho ho montato super record 11 v (l’ultima versione l’anno scorso)… cosa dire.. eccezzionali.. p.s. (io sono per prodotti italiani) infatti la mia bici (a parte i pedali è tutta italiana)!

  47. reb dice:

    non uso mulinelli da pesca giapponesi per andare in bici

  48. matteo dice:

    io sono un patito per il campagnolo …… anche perchè e sempre un prodotto italiano…. ciao e buona pasqua a tutti!!!!!!!

  49. Maria Laura dice:

    Io ho avuto sia campagnolo che shimano, devo dire che mi trovo molto meglio con il campagnolo infatti l’ho montato su tutte le mie bici!

  50. Mirko dice:

    Io dico che SRAM RED BLAK e una spanna sopra shi e camp
    Preciso e leggero!!

  51. mauro dice:

    ho due mtb montate shimano e mi sono sempre trovato bene, anche perchè da quello che ne so io, il campagnolo per le mountain bike non esiste. Se dovessi passare al corsa mi piacerebbe, soprattutto per il prestigio, avere il campagnolo.

  52. lorenzo dice:

    ho usato entrambi, ed entrambi si equivalgono,almeno x il mio uso amatoriale.pero’ preferisco campagnolo da patriota.

  53. Alberto dice:

    prima avevo shimano e mi sono trovato bene. Sulla nuova bici invece ho montato sram e dopo un’ inizio un po tribolato per via del sistema di cambiata diverso da Shimano, non voglio più tornare indietro.
    Per la mtb invece shimano tutta la vita.

  54. Silvano dice:

    Io sono partito con campagnolo,poi ho avuto dei problemi ,allora son passato a shimano col durace ,vedevo dire che e di un’altro pianeta,silenziosissimo mentre campagnolo e rumorisissimo,facilita di cambiata incredibile,insomma secondo me molto meglio

  55. adriano dice:

    campagnolo che altro?dai non scherziamo!

  56. FABIO dice:

    io sono passato al campagnolo super recod a 11 velocita , va benissimo,
    però lo shimano che avevo precedentemente era più preciso .

  57. Ugo dice:

    Ciao ho il campagnolo 11 super record su una De Rosa ma secondo la mia esperienza era meglio il 10 ,questo e rumoroso si sente sempre quel rumorino di catena ..un po fastidioso .il 10 era perfetto vedo che ci sono commenti che 11 e perfetto…..ma….io ho l’ultimo 2012 ma ho chiamato varie volte Campagnolo e….il risultato non cambia rumoroso!!!a rispetto del Durace e record 10 ciao

  58. elio dice:

    non si deve paragonare Shimano al campagnolo oppure allo sram. è da incompetenti troppo superiore Shimano.

  59. Bartolo dice:

    SHIMANO affidabile richiede poca manutenzione anche se non l’utilizzi per mesi è sempre lo stesso

  60. Massimo dice:

    Sram mai usato.Ho shimano e campagnolo. Shimano molto + fluido di campagnolo,non so le 11 velocità come vada.
    VOTO SHIMANO

  61. daniele da palermo dice:

    S H I M A N O non si discute

  62. RINO dice:

    quando si prova un cambio elettronico nel mio caso il dura-ace di2 tutti gli altri cambi sono “vecchi”
    il cambio elettrico è di sicuro qualcosa che quando si prova non si può più rinunciare.

  63. enrico dice:

    ho recentemente montato il Durace elettronico non credevo poteva essere cosi eccellente x me è il numero uno.
    prima di acquistarlo ho avuto l’opportunità di provare anche il Superrecord elettronico notevole ma con prezzi assurdi.

  64. michele dice:

    SHIMANO INSUPERABILE!!!!!!!!!!!!!!

  65. Marco dice:

    Data la mia esperienza di ex corridore prima e DS ora, io direi SHIMANO, senza nulla togliere alla concorrenza!?!

  66. ruggero dice:

    prima bici con le leve sul tubo……pazienza—–_—seconda con ergo power a otto velocita’campagnolo molto ma molto bene ______ terza recordcampagnolo dieci velocita’ nessuna lamentela_______________-quarta shimano durace tutta un altra cosa …..una roll roice ……….le bici ho le ho tutte e funzionanti le posso usare in qualsiasi momento ……e quando uso quella col campagnolo…….mi spiace …..non ci siamo…………………e quindi l’anno scorso ho preso una bici con l’elettronico shimano durace una favola…………………..mi piacerebbe provare sram

  67. simone dice:

    ciao a tutti,io ho sempre avuto campagnolo ma da 2 anni ho montato schimano durace devo dire che le leve schimano a mio parere le trovo molto scomode se comprero un nuovo gruppo prendero campagnolo.

  68. marco dice:

    SHIMANO dura ace prima, ultegra in questo momento e devo semplicemente testimoniare che sono soddisfattissimo di entrambi, non li cambierei assolutamente. Ciao e AUGURI di Buona PASQUA.

  69. Maurizio dice:

    Non ho dubbi:Shimano senza esitazione.

  70. valentino dice:

    leggendo il commento introduttivo di davide mi sembravano le mie parole … a 15 anni (1971) Colnago super con Nuovo recor Campagnolo e da allora sempre Campagnolo e Colnago fino ad ora Extreme – C con Super record titanium 11 v montato un mese fa. Va benissimo anche se all’inizio la regolazione è piuttosto difficoltosa forse gli 11 rapporti sono veramente tanti da infilare in quel poco spazio. Comunque ho provato anche Shimano ed il livello di qualità Dura Ace o Ultegra è elevatissimo e sono dei signori prodotti, non ho mai provato SRAM – Comunque sono nato con Campagnolo e li rimango. Negli anni 70 utilizzavo una bici di mio padre che montava il cambio campagnolo a 4 velocità con i comandi a bacchetta sulla forca dietro ….. preistoria

  71. Simone dice:

    ovviamente campagnolo !

  72. gabriele dice:

    fino a una decina d’anni fa montavo Campagnolo, ora ho Shimano Ultegra e sono contentissimo; va banone e sopporta anche le mie strapazzate….

  73. piero dice:

    ciao a tutti, ho provato mtb di amici che montavono campagnolo e altri shimano, devo dire che non ho trovvato differenze importanti, ma visto la nazzionalità direi campagnolo, è un gran cambio.
    saluti piero

  74. Fausto dice:

    Premesso che secondo me, sia Shimano durace che Campagnolo 11v essendo gruppi al top della gamma si equivalgono così come lo Sram red. Io uso da sempre Campagnolo e mi sono sempre trovato bene, calcolate che sono uno che tra gran fondo, gare varie e allenamenti percorre ogni anno dai 17 ai 18 mila Km…
    Quindi dico Campagnolo.

  75. Franco da Siena dice:

    Dal 1958 che uso bici da strada, perciò ho usato tutti i gruppi in circolazione
    ad oggi. Attualmente, da circa sei anni monto un gruppo shimano ultegra
    che trovo il migliore.

  76. in questi ultimi 15 anni ho provato il duraace (fino al 2006) e da allora fino ad oggi sono passato, con altrettanta soddisfazione, al superrecord 10v:
    il mio giudizio è che lo shimano è più silenzioso e più preciso ed ha a vista la possibilità di vedere su quale pignone si sta pedalando ma è di più difficile riparazione mentre il campagnolo mi sembra più bello esteticamente ed i movimenti delle leve sono accessibili e sostituibili anche da parte di un buon meccanico locale. non conosco lo sram. ciao

  77. Luke64 dice:

    Campagnolo, anche se ultimamente lo SRAM mi sta incuriosendo.

  78. Franco da Siena dice:

    Da circa sei anni monto un gruppo Shimano Ultegra, ovviamente cambio
    compreso e lo trovo superiore a tutti quelli usati dal 1958, sia per perfezio-
    ne che comodità.

  79. Giorgio dice:

    Non conosco lo SRAM. Tra CAMPY e SHIMANO non ho dubbi CAMPAGNOLO, l’ultimo 11 speed, se si sa regolarlo è perfetto. Poi vuoi mettere lo stile di tutto il gruppo? Non c’è paragone.
    Ciao, Buona Psqua a tutti!!

  80. Claudio Senesi dice:

    Sulla bici da strada esiste solo campagnolo. Ho provato anche sram e shimano, che vanno bene, ma sul lato durata, estetica e qualità dei materiali,CAMPAGNOLO è avanti.

  81. nicolas2099 dice:

    Dopo 3 bdc con il campy ( 2 con il campy veloce ed 1 con il centaur) dopo aver invano cercato di risolvere i problemi di cambiata di quest’ultimo ,ho venduto la bici ed ne ho presa una con il shimano ultegra , devo dire tutta un altra cosa , cambiate fluide come non mai anche in salita , davvero eccezionale non tornero’ piu’ indietro.

  82. Angelo dice:

    Dopo 39 anni in bici tra cicloturista e amatore di cui 2 da atleta allievo….CAMPAGNOLO che domande!!!

  83. LUCA dice:

    Purtoppo mi devo ricredere nonostante usi da sempre Campagnolo(sulla prima bici monto l’11 v Super record al titanio)e sul muletto uno Shimano 105.Ebbene se vogliamo entrare nel tecnico sanno tutti che Campagnolo in fase di deragliata dalla corona più piccola alla grande stenta parecchio a salire sopratutto in fase di salite importanti quando c’è da accellerare,mentre con ll 105 nonostante sia di livello molto,ma molto più basso (come prezzo e materiale)questi problemi non esistono,per tanto prossimo acquisto tutto Shimano anche sulla prima bici.

  84. Claudio dice:

    SRAM !!!
    Leggerezza – Velocità – Semplicità

  85. Raffaele dice:

    Shimano per il rapporto qualità prezzo difficilmente raggiungibile, Campagnolo ha certamente una durata superiore ma ha un prezzo decisamente più alto comparando il top della gamma di entrambi

  86. Alessandro dice:

    Campagnolo:ho un Super Record scritte bianche dal 2010 e sono soddisatissimo,quando le finanze permetteranno passerò all’elettronico sempre Campy,ritengo che sostenere l’ economia italiana a pari livello sia importante

  87. giovanni dice:

    ciao a tutti,visto la mia eta’, ho attraversato tutta l’evoluzione dei cambi:dai REGINA EXTRA ai CAMPAGNOLO(smettetela di chiamarlo campy:un po’ di rispetto!!!!) ai SHIMANO e devo dire,purtroppo,che i giapponesi fanno le cose molto bene.Da 2 anni monto ARSIS 10v e vi posso dire che pesa 150gr meno degli altri e ha una regolazione molto facile,unico neo il rumore:un TAC secco a differenza di shimano
    saluti

  88. Giacomo dice:

    Sempre usato campagnolo. Non avendo provato altro non posso fare paragoni ma,
    la qualità italiana penso non si possa discutere.

  89. giuseppe liporace dice:

    ho sempre usato shim. sia strada che mtb, ma da quello che sento e vedo……….. shim. number one

  90. sandro dice:

    shimano durace da sempre

  91. claudio dice:

    Shimano, per la precisione di cambiata e la morbidezza dell’azione sulle leve

  92. Corrado dice:

    io monto Shimano Dura Ace 7900 e mi trovo molto bene,la maggioranza dei ciclisti che conosco montano Shimano,non ho mai provato Campagnolo.La differenza sostanziale sta nel costo con Shimano hai un buon prodotto a un costo umano,Campagnolo va molto bene ma per montare un SuperRecord ti devi svenare e questo lo sento dire da molti compagni di uscite

  93. Max dice:

    Ho sempre utilizzato Campagnolo e devo dire di essermi sempre trovato molto bene, poi, poco tempo fà ho cambiato bici e ho deciso di provare Shimano, montando il nuovo Ultegra Grey….beh, devo dire che Shimano è davvero ottimo, molto più preciso, silenzioso e fluido nelle cambiate rispetto a Campagnolo! E eronomicamente parlando trovo i comandi Shimano molto più comodi rispetto a Campy! Lo Sram è sicuramente un ottimo cambio, ma non amo il sistema della singola leva per la cambiata, lo trovo poco pratico! Stiamo comunque parlando di 3 grossi nomi e alla fine credo che siano tutti molto affidabili e la preferenza di uno rispetto all’altro alla fine è una cosa soggettiva….

  94. Nadir Arrigoni dice:

    Su bottecchia sp9 campagnolo athena. lo preferisco solo per un fatto estetico van bene entrambi ma il capagnolo è piu ‘bello’ rispetto al shimano. mia opinione. Saluti

  95. Marco dice:

    Io penso che le due marche si equivalgano, ma mi piace fare notare una caratteristica che è stata sbandierata come una grande innovazione in uno degli ultimi modelli della Shimano, Ultegra o Durace non ricordo, la possibilità cioè di scalare con un solo movimento piu rapporti sia in salita che in discesa. Ebbene tale caratteristica era già presente in un cambio Campagnolo Athena di più di dieci anni fa, montato sulla mia vecchia bici che uso come muletto. Ciò mi fa pensare che allora il Campagnolo fosse più avanti tecnologicamente e che soltanto da qualche anno Shimano ha colmato il gap. Ricordo inoltre che C. ha studiato per anni ul cambio elettromeccanico senza cavi che funzionava benissimo, ma che purtroppo ha dovuto abbandonare per le interferenze delle onde radio dei ciclocomputer e dei cardiofrequenzimetri degli altri ciclisti.

  96. il vince dice:

    Ciao Davide, sinceramente nelle scelte cerco di essere il più nazionalista possibile ma a volte devo desistere. Cmq ho sempre utilizzato campagnolo e per l’esattezza l’ultimo è stato il super record 11. Davvero niente male, agile,scattante,fluido nei movimenti, ma poi con l’ultima specialissima che mi sono voluto regalare non ho resistito e l’ho equipaggiata con il shimano dura-ace di2 elettronico. FANTASTICO. Non vorrei fare paragoni irriverenti,ma ti assicuro che una volta utilizzato quest’ultimo non si torna più indietro.
    Un saluto

  97. tony from palermo dice:

    Superecord11 pensi di cambiare e già lo hai fatto e che dire delle cambiate
    multiple? A dimenticavo i pignoni in titanio ti permettono di cambiare anche
    quando sei sui pedali .Campy tutta la vita.

  98. Thomas dice:

    Ho avuto due bici con Campagnolo, due quindi anche l’attuale con Shimano.Ma il secondo non so perche’ mi piace di piu’

  99. angelo dice:

    Buona Pasqua a tutti innanzitutto. Nella mia bici principale ho montato Shimano Durace, nel muletto ho il Campagnolo Super Record 10v, debbo dire che sono innammorato dello Shimano da sempre, perche secondo me è più silenzioso e più preciso. Saluti

  100. donato dice:

    Io ho iniziato con campagnolo, poi ho comprato un telaio look e ho montato, volutamente un shimano dure ace penultimo modello , quello con i fili del cambio da fuori.Infatti la differenza tra comandi cambio sono le guaine sotto il nastro del manubrio in quanto i fili del cambio fanno delle curve troppo contorte con il risultato che sono meno precisi e rapidi nella cambiata. Il mio cambio da quando l’ho montato non l’ho più regolato va come un orologio. Eccezionale!

  101. Massimo dice:

    Ma io non è che ho molta esperienza. Per quanto mi può riguardare ho sia Shimano su MTB che Campagnolo per Strada. Dalle risposte che mi hanno dato durante le mie corse direi Campagnolo è Rock, mentre Shimano è Lento.
    C’èchi mi dice che Shimano risponde sempre anche sotto sforzo mentre Campagnolo è più rumoroso, ma non è certa dame accertata.

  102. FABIO dice:

    SHIMANO ULTEGRA ,rapporto qualita’ prezzo eccellente,se poi andiamo nell’alta gamma a mio avviso su SRAM,SHIMANO DURA ACE E CAMPY SUPER RECORD e’ da considerare solo la comodita’ della cambiata, perche’ le qualita’ sicuramente non si discutono di nessuno dei tre gruppi.

  103. donato dice:

    Shimano dure ace 7800 è l’unico preciso come un orologio e non ha mai bisogno di essere regolato. La differenza rispetto agli altri sta nnel avere le guaine del cambio libere e non sotto il nastro manubrio.

  104. luca fergnani dice:

    ciao io sono sempre stato a favore shimano

  105. nico dice:

    shimano anche se ha fatto l’errore di passare ai fili interni, il durace 7800 e un orologio svizzero, campagnolo negli ultimi anni si e rovinato ,forse non era il caso di vendere partecipazioni a shimano loro sviluppano solo per se stessi.

  106. Rubens dice:

    Io ho provato record 2007 dura ace 2007 e red.
    Record ha la cambiata molto piu “secca”e il vantaggio di muovere la catena su piu pignoni con un unico movimento,dura ace “era” piu morbido,ma fatta la mano molto preciso,red l’ho trovato rumorosissimo (è incredibile che un gruppo top faccia una cassetta che molti sostituiscono con shimano perchè troppo fastidiosa a livello di rumore) e il deragliatore anteriore essendo troppo molle debba essere sostituito con il force per rendere la cambiata piu precisa.
    In conclusione campagnolo e shimano a seconda dei gusti (ottimi entrambi,per ora avanti 5 anni rispetto a sram),red di buono ha il peso,l’estetica e sa vendersi piu degli altri, il che oggi è fondamentale(ottimo marketing,anche se peggio di molti ma venduto di piu,red “fa fico”) è in oltre ottimo per chi ha mani piccole.

  107. salvatore dice:

    io ho sempre usato campagnolo mi sono trovato sempre bene quindi per me rimane sempre il numero uno !

  108. Max dice:

    campagnolo per me incarna e contrappone lo spirito racing di un motore Ferrari con pochi sfronzoli e tanta personalità, alla perfezione asettica giapponese
    Campagnolo per tutta la vita

  109. Danilo dice:

    Ho usato ambedue,ma preferisco campagnolo anche se ha bisogno di più cure rispetto a stimano: il marchio italiano non mi ha mai tradito.

  110. ENRICO dice:

    il campagnolo rimane difficile da portare al top della registrazione mentre shimano non da problemi e rimane molto silenzioso nelle cambiate.

  111. Bruno dice:

    Ho iniziato con Shimano Durace, poi sono passato a Campagnolo SuperRecord x avere 11v….infine sulla bici della moglie ho un bel Sram Red.
    Mi faccio io manutenzione quindi ho anche una certa manualita’.
    Il mio giudizio:
    A) Shimano il piu affidabile ed il piu semplice da regolare, una volta a posto ti dimentichi la manutenzione, funziona sempre perfettmente, pero’ e’ il piu’ pesante dei tre ed esteticamente a mio parere il piu brutto.
    C) Campagnolo SuperRecord, sara’ che ho la prima serie, ma la cambiata e’ un po imprecisa ed inoltre devi regolarlo spesso, la durata dei componenti specialmente catena e pignoni e’ minore rispetto a Shimano. Ha 11v che a me servono tutte, esteticamente bellissimo, peso una via di mezzo fra Shimano e Sram Red.
    D) Sram Red, il piu’ difficile da regolare, alla fine ho montato un pacco pignoni Durace che funziona meglio dell’originale Sram, il istema di cambiata e’ il piu “divero” pero’ la moglie si trova benissimo (prima avevaShimano anche lei) e’ il piu leggeo.
    Personalmente preferisco Campagnolo solo x le 11 velocita’ ma per il resto credo che uno debba scegliere in base al cuore, tutti e tre sono validissimi.

  112. mario dice:

    Io ho sempre avuto shimano durace, ma ho avuto l’ opportunità di provare sia il campagnolo record che lo sram red per un paio di settimane, mi sono convinto che lo shimano per mè è superiore agli altri 2.
    Ultimamente ho avuto l’ occasione di provare anche l’ ultergra elettronico Di2 una favola, figuriamoci il durace Di2 come è, mentre il negoziante dove io mi appoggio, ha le sue bici personali (4) 1 con shimano durace 7900,1con durace Di2, 1 con superecord 11, e una con campagnolo elettronico, delle 4 quella che gli dà più problemi è il camp. elettronico, lo sram non lo monterà mai perchè è quello più brigoso da mettere a punto, e ogni tanto è da fare registrare perchè si sregola.
    Quindi per sempre SHIMANO

  113. Andrea dice:

    Ciao
    Ho avuto sempre gruppi di media gamma, sia Shimano (Ultegra 9V, 105 10V) che Campagnolo (Centaur), tutti con guarnitura tripla e rapportature da turista a lungo raggio (per le imprese difficili mi aggiro con 53/42/30 e cassetta 14/29, qualcuno si vergognerebbe ma la mia dignità mi segue come la mia ombra…). Come in tutti i confronti di questa terra, c’è un po’di buono e un po’ di meno buono in tutte le soluzioni, vi esporrò sinteticamente quello che ho “sentito” io:
    SHIMANO
    pro:
    - frenata migliore, meglio modulabile e più potente, si viaggia più sciolti in discesa
    - STI più fluidi, leggeri da azionare, minimo sforza di cambiata sia al posteriore che al deragliatore
    - componenti soggetti a usura meno costosi: cassette pignone, catene, corone, cambio posteriore, mozzi.
    - profilo combinato catena/pignoni eccellente, cambiata fluida e precisa a patto di avere tutto regolato perfettamente

    contro:
    - cambio posteriore poco durevole, prende gioco e richiede sostituzione dopo relativamente poco tempo (opinione non solo mia ma anche di diversi amici agonisti
    - STI delicati, tendono ad assumere gioco e a perdere precisione di cambiata
    - STI costosi, in caso di incidente si piange…
    - mozzi meno duraturi, si cambiano le sfere più spesso e si riscua di più il grippaggio
    - trasmissione meno performante: catena, corone e pignoni durano sensibilmente meno
    - indicizzazione a posizioni fisse deicomandi STI: basta una miima perdita di regolazione e la trasmissione fa tribulare.

    CAMPAGNOLO
    pro:
    - parti soggette ad usura resistentissime: mozzi eterni, catene, pignoni, corone, cambi posteriori molto longevi
    - cambiata molto secca e veloce
    - ergopower molto “rustici”, poco soggetti a inconvenienti, giochi di funzionamento, calo di prestazioni. Mantengono stupendamente le regolazione nel tempo.
    - 11 V (quelli nuovi), un bel vantaggio per i marmottoni come me che in salita devono scambiare di posto pignoni e corone…
    - pattini dei freni meno soggetti a fading, in discesa mantengono di più le prestazioni quando si scaldano
    - indicizzazione “millerighe” dei comandi cambio, minore sensibilità alla regolazione e ai suoi eventuali errori.
    - miglior compatibilità con parti aftermarket, ad es. pignoni singoli di altra marca sostituiti per usura in una cassetta originale

    contro:
    - componentistica costosa: cambi, catene, pignoni, mozzi più costosi
    - frenata più scorbutica, meno confidenza in discesa
    - in generale, azionamento più ruvido e impegnativo di tutti i comandi (freni, cambi. ecc).
    - minor ergonomia di impugnatira leve
    - più rumoroso

    Non conosco SRAM, ma l’integrazione di cambiata in salita e in scalata in una sola leva mi sembra veramente una “bufala”, non ne colgo i vantaggi e non consoco nessuno che sappai spiegarli. Inoltre le cassette originali offrono dentature che se non sei Contador sono cavoli tuoi (tutte a base 11…).

    Sono anche convinto che l’attuazione elettronica (tipo SR2) sia fumo negli occhi, comporta complicazioni e costi che non ritengo giustificati da vantaggi funzionali (quali?)

    In sintesi, ritengo migliori sia Shimano che Campagnolo, in relaizone a quali siano le priorità di scelta specifiche di ciascuno.

  114. michele dice:

    al momento uso campagnolo record 10v in passato sono stato uno dei primi ad usare shimano perchè rispetto alla campagnolo era avanti di un secolo per precisione ed innovazione. ora devo dire che campagnolo è meglio di shimano per una serie di motivi: costo dei ricambi, per sostituire le due volantine anteriori con shimano devi sostituire tutto il mov centrale a scanso io uso il mvimento della fsa e come comandi al manubrio quelli della campagnolo sono più pratici, altro non vi è molto da dire qualitativamente sono alla pari per campagnolo 11 v non so non l’ho provato ma ritengo sia questione di marketing avere 11 velocità non cambia la vita ciclistica io con 10 v ne uso mediamente 4/5. saluti

  115. elisa dice:

    ho campagnolo veloce,
    ogni tanto pecca e va fatto regolare (parliamo di 1 volta all’ anno)…ma alla fine è un mezzo da battaglia e per le uscite che faccio io (a livello amatoriale ) va benissimo.
    non conosco perchè non ho mai avuto modo di provare Shimano ne Sram….
    bgiornata a tutti e passate una buona Pasqua!Ely

  116. D’accordo con il commento preciso di Andrea sono il ciclista che e passato dallo SHIMANO 105 al Dure Ace 2007al 2010 posso dire con certezza che quello antecedente preciso e inossidabile come dice ANDREA ,quello del 2010 poco preciso e molto delicato stessa cosa dicasi per il CAMPAGNOLO lo SRAM RED
    pacchetto pignoni si usura il 25 molto facilmente.

  117. anedio dice:

    assolutamente shimano

  118. Oscar dice:

    Penso siano tutti e tre dei buoni gruppi, prima usavo Campagnolo e mi sono sempre trovato bene, da tre anni monto sulla mia bdc lo Sram Red e devo dire che va altrettanto bene, con la cambiata unica su una sola leva poi è decisamente pratico e quando ci sei abituato non lo cambieresti più…buone pedalate a tutti!

  119. Gianni dice:

    Sono da sempre un fedele Campagnolo da alcuni mesi sono passato dal record 10 v al super 11 un ‘infinità di problemi : dalla rumorosita al salto tra 23e 25 che non riesco a risolvere , voglio pensare ad un difetto di fabbricazione ed aspetto una soluzione da Campagnolo che sicuramente non tarderà ad arrivare
    Campagnolo super 11
    Sram red
    Shimano dura ace

  120. Mauro dice:

    Sono passato da shimano ultegra a durace e ho notato una maggiore precisione nella cambiata, sono incuriosito dal cambio elettronico, ho amici che usano campagnolo ma dicono che shimano e’ migliore, un altro amico e’ passato da shimano dura c’è a stamattina e si trova molto bene.

  121. STEFANO dice:

    Io ho sempre montato Campagnolo e mi sono sempre trovato bene. Non posso dare un giudizio, poiché non ho mai provato seriamente ne’ Shimano, ne’ Sram. Tuttavia non avrei problemi o remore psicologiche a cambiare. Il motivo vero per cui resto fedele alla ditta vicentina è che ho tre bici e cinque coppie di ruote, tutte montate Campagnolo Record 10v!

  122. giusepp dice:

    sulle prime due bici ho montato ultegra e devo riconoscere la buona affidabilità l’unico neo per quel poco che capisco era rappresentato dalla frequente necessità di regolazione ho provato chorus di campagnolo su un test bike e mi ha fatto una buona impressione ma sicuramente andava testato più a lungo ora da un mese con la nuova specialissima sono passato a sram red spinto soprattutto dai compagni di uscite e a parte il primo periodo di adattamento alle tecniche di cambiata sono veramente soddisfatto per precisione semplicità ed efficienza

  123. gaetano dice:

    IO ho usato sempre shimano, da 25 anni mi sono trovato sempre Benissimo,l’Ultrega e sempre pronto e non mi ha mai tradito Saluti

  124. DARKO dice:

    nella prima bici avevo xt e mi sono trovato benissimo sulla bici nuova ho montato x7 sram va bene ma è molto rumoroso nel cambiare e nello scalare, se dovrei sceglire starei per scimano.

  125. luciano dice:

    io ho iniziato con shimano e attualmente ho campagnolo.Personalmente ritengo shimano piu’ pronto e preciso oltre alla praticita’ di non dover usare il pollicione che va’ a discapito dell’eventuale frenata!

  126. alessandro dice:

    non conosco lo sram , ma fra campagnolo e shimano non c’è proprio partita , meglio lo Shimano, buoma S. Pasqua a tuuti

  127. Galli Sandro dice:

    Ho sempre usato il cambio campagnolo e mi sono trovato sempre bene. Ora (5/3/2011) ho montato il super record 2011. La cambiata è perfetta, semplice e non ha attriti particolari in più ho 11 cambi posteriori. Anche il passaggio dal 34 al 50 (movimento centrale) è sempre senza inconvenienti. Posso solo dire che bene del Campagnolo. Non ho mai usato il cambio shimano per cui fare un confronto mi resta difficile.

  128. gianfranco dice:

    Per mè è meglio shimano -Poi sai ognuno è la simpatia del Capagnolo, x fare questo argomento bisogna vedere che tipo di cambio si mette( Modello) Ciao Contracambio gli auguri di buone feste a voi tutti

  129. Daniele dice:

    Ho avuto shimano per 6 anni, dopo con l’acquisto di una BMC il rivenditore mi ha suggerito di montare SRAM, per almeno un anno ho avuto problemi di igni tipo, dopodiche’ una volta trovata la registrazione giusta e avere cambiato alcuni pezzi lo stesso si e’ messo ha fare il suo lavoro regolarmente, e per 5 anni siamo andati avanti.
    La scorsa primavera ho ricomprato una nuova BMC e ho messo il nuovo SRAM RED e posso dire che oltre a non avermi mai dato problemi l’ho trovato molto preciso ed efficace, non lo cambierei piu’

  130. Flaviano dice:

    Premesso che sono un “fissato” Campagnolo (monto Superecord 11) devo fare un solo appunto all’Azienda e cioè che fa fare i “collaudi” ai clienti visto le modifiche che apporta ai gruppi dopo la prima uscita,cosa che Shimano non fa’.
    Devi riconoscere la perfezione e semplicita’ di regolazione di Shimano.
    Sram e’ troppo ruvido, infatti e’ uscita col muovo gruppo 2012 che pare risolva le problematiche esistenti.
    Il mio “AMORE” comunque sarà sempre e solo CAMPAGNOLO.
    Infatti aspetto le modifiche che sicuramente faranno sull’ ESP elettronico prima di montarlo
    Flaviano-Roma-Cicloamatore

  131. raffaele dice:

    sono stato un “campagnolista” convinto per 10 anni…..ma non avevo provato shimano, adesso ho 3 specialized….muletto con 105 2011, e le altre due montate ultegra……non cambierei mai piu’!!!!

  132. aldo dice:

    per ben 20 anni ho usato campanolo corus e record

    da 15 ha questa parte dura ace shimano sicuramente shimano piu’ fluido e’

    silensioso nelle cambiate ciaoo ha tutti

  133. fabrizio54 dice:

    gli ho provati entrambi ma shimano per me é superiore (non ho provato lo sram) ciao e buone feste con tante pedalate

  134. daniele dice:

    Come tanti dicono,sram sta prendendo il largo e sarà il futuro,mentre io per il momento non ho avuto bici che non avessero il cambio shimano e mi sono sempre trovato bene….

  135. roby64 dice:

    non ho mai provato campagnolo, ma conoscendomi e dopo aver provato per due volte sram, prima red e poi force, voto shimano.
    Chi ha avuto campagnolo nella mia compagnia ha comunque sempre combattuto con i registri e la scarsa sicurezza anche nel trovare i ricambi.
    Concludo che la scelta è quasi sempre decisa sulla base di un legame di affezionamento.
    BUONA PEDALATA A TUTTI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  136. Bonalumi Giuseppe dice:

    anchio come tanti altri gli ho provati entrambi, tutti e due funzionano alla perfezione, tuttavia amando moiltissimo la mia ITALIA scelgo ora e sempre CAMPAGNOLO

  137. Alessandro dice:

    Non ho mai usato campagnolo……ma sul muletto ho un ultegra 10 del 2009 fantastico….. mai una rogna, mai un problema, ed essendo sul muletto lo tratto veramente MALE ; sulla bicicletta che uso per le granfondo ho uno sram :( mamma mia……..ho cambiato 2 volte il deragliatore perchè salta il punto di saldatura, quando sui rettilinei viaggiavo con il 50 cadeva la catena svariate volte, e alla fine era svergola, così cambia il 50 e ho messo una fsa che si comporta bene…..ma sto seriamente valutando di mettere lo sram sul muletto e il ” vecchio” shimano sulla specialissima…….
    Argomento per Davide……
    Ruote…….
    Profilo alto——Medio—–oppure basso?

    Ciao Buona Pasqua a tutti e tante pedalate!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!1

  138. francesco dice:

    Da due anni monto Shimano elettromeccanico, due anni senza nessun tipo di problema.Cambio tre tipi di ruote con rapporti diversi, minimi aggiustamenti che posso benissimo fare in corsa. Ovviamente se Campagnolo fosse all’altezza per questione di bandiera sceglierei quest’ultimo: speriamo in futuro. Ciaoooooo

  139. Roberto dice:

    anche se la mia esperienza si ferma a componentistica dilettantistica,però nella bici da corsa ho il campagnolo da tanti anni e non mi ha dato mai problemi. Nella mountainbike ho lo shimano e l’ho maltrattato più volte ma mi è stato sempre fedele! Quindi per me sono in parità. Ricambio gli auguri di buona Pasqua a te e famiglia Roberto

  140. DAVIDE dice:

    Io ho avuto la fortuna di provarli tutti e due e posso dire la mia che preferisco Shimano secondo me meno rumoroso e piu preciso parlo del Durace 2011 elettrico 10 velocita contro il Super Record a 11 per me sono troppe 10 velocita sono piu che sufficenti U n ciao a tutti e Buona Pasqua

  141. ANTONIO GALLO dice:

    Uso a tutt’oggi i tre gruppi leader, avendo montato uno sram red sulla Look 695 presa a dicembre, e posso dire che, rispetto al record ed al dura ace trovo ,oltre allo scatto tipico dello sram, diverso rispetto allo scivolamento degli altri due, una certa difficoltà nell’allineamento del deragliatore con la catena,per il resto testa sotto e pedalare, Buona Pasqua e buone pedalate a tutti.

  142. sandro dice:

    6 mesi fa’ mi e’ capitato un campagnolo athena 11 del 2011 totalmente difettoso…….sul muletto ho uno shimano sora 9 velocita e non mi ha mai dato problemi………che dire?? forse sono capitato male io?? oppure sfortuna?? certo un cambio che costa un quinto va meglio, ti da’ da pensare……specialmente quando scateni in discesa a 60 km h……….comunque, w la bici!!!!!!!!!!

  143. sandro dice:

    salve a tutti, avevo un campagnolo athena 11 del 2011 un disastro……….sul muletto ho uno shimano sora 9 velociita’ e non sbaglia un colpo……che dire??? sfortuna?? era difettoso?? noooo, manco poco……..comunque w le bici!!!

  144. maurizio dice:

    ciao salve a tutti e un grazie a Davide per gli auguri di Buona Pasqua che ricambio premetto che non ho esperienza di sram ma ne sento parlare molto bene sicuramente e un ottimo prodotto ma tra shimano e campagnolo preferisco il primo sarà perchè ho incominciato a pedalare con shimano e mi trovo bene mi sono abbituato e affezionato e non me la sento di cambiare chimano ultegra per me e una favola ciao a tutti!

  145. MARCO dice:

    SULLE ULTIME DUE BICI HO SEMPRE AVUTO SHIMANO E MI TROVO BENISSIMO,
    UNICO PROBLEMA E’ CHE IL PACCHETTO PIGNONI PER IL GRUPPO CHE MONTO ARRIVA SOLO AL 28 E AVREI VOLUTO UN 29/30. PAZIENZA.BUONE PEDALATE A TUTTI E BUONA PASQUA.

  146. fulvio dice:

    anche io co me davide li ho provati tutti e due…..che dire?
    CAMPAGNOLO HA IL NOME shimano il funzionamento migliore…..piu’ ergonomico mai rumoroso in 10 anni che l’ho avuto dal 105 al dura ace non ne ho mai registrato uno dopo il montaggio….l’anno scorso ad agosto ho preso la bici nuova con campagnolo record 10 v in carbonio e l’ho gia’ fatto regolare 4 volte in meno di un anno…..spesso la catena cade sul telaio quando cambio sotto sforzo tanto che ho graffiato il tubo e ho dovuto far montare un pezzo aggiuntivo per impedire la caduta della catena……cosa che non mi e’ mai successa con shimano…….ma il prossimo che provero’ e’ lo sram…….che ne dite?BUONE PEDALATE A TUTTI

  147. Alberto dice:

    sulla mia ultima MTB (già MOLTI anni fa..) ho voluto montare, contro il parere di tutti un cambio completo CAMPAGNOLO e sinceramente non ho trovato i problemi che mi avevano detto i tecnici ed il negozio dove mi rivolgevo, ora sono ancora legato a questa bici e nonostante i “manettini” sopra il manubrio non la cambierei con nessuno tipo e/o marca
    per quanto riguarda la Bici da Strada…qui ho sempre voluto CAMPAGNOLO, avevo provato SHIMANO 105, ma avevo fatto ritorno al classico VELOCE, ora sull’ultima bici ho montato senza alcun dubbio CAMPAGNOLO anche se SDRAM mi incuriosisce….ma lo vedrei meglio su una MTB; dove sembra spopolare….

  148. omero dice:

    Ho usato fino a sei anni fa sempre campagnolo, poi sono passato a shimano, ho iniziato con il durace 7800 con leve in alluminio, una differenza impressionante, lo shimano cambiava con una precisione e silenziosità notevole, che purtroppo non aveva il campagnolo, il 7900 è molto preciso ma leggermente duro con le cambiate rispetto al precedente.

  149. oreste dice:

    esteticamente ho sempre preferito campagnolo, con shimano preferisco l’uso piu’ morbido, difficilmente sbaglia cambiata, anche l’appoggio sulle manopole lo trovo meglio, ma le differenze sono minime

  150. mario panello dice:

    io ho sempre avuto campagnolo da quando correvo come allievo e ora che ho 42 anni ho sempre campagnolo super record per me è il migliore mai avuto problemi

  151. Antonio dice:

    Da l’anno scorso mi sono comprato la bici da corsa, il gruppo che ho montato è il shimano ultegra 2012 è una favola. Buona pasqua a tutti.

  152. carlo alberto dice:

    Io che sono un vecchio ciclista prima competitivo ora amatoriale ritengo che campagnolo stia nel mio cuore se non altro per tradizione. E’ più bello e funziona molto bene. Anche il cambio nella bici da corsa ha la sua importanza, Eddy diceva che la bicicletta per un ciclista vale per il 30% percentuale non trascurabile, soprattutto perchè è stato detto da un ciclista come Lui che oltre alla bicicletta aveva due buone gambe che hanno segnato la storia più significativa del ciclismo dell’era moderna. Quindi viva campagnolo, anche perchè è cosa di casa nostra.
    Tanti saluti a tutti e auguri di buone feste.

  153. andrea dice:

    Non posso fare paragoni, in quanto ho sempre montato gruppi SHIMANO: XT per la mtb e ULTEGRA e poi DURACE per la bds, tutti veramente affidabilissimi e di facile manutenzione.

  154. Diego dice:

    Io ho sempre preferito campagnolo convinto fosse made in italy (e per un certo periodo lo è stato) quando ho saputo che l’11V il top di gamma è made in Romania sinceramente son rimasto molto deluso in quanto il rezzo è ancora italico nonstante le mani che lo producono sono dell’est…a 300 euro al mese…se non ci credete vi mando la foto della confezione. Ciao a tutti

  155. Remo dice:

    Io ho sempre avuto SHIMANO sia sulla MTB sia sulla BDC e sono molto soddisfatto, quindi non posso dare un giudizio,comunque conosco gente che usa CAMPAGNOLO da sempre e si trova bene lo stesso.Sullo SRAM posso dire che è molto bello esteticamente,soprattutto i comandi.

  156. dario dice:

    Campagnolo da anni (tanti) dal 2011 Shimano elettronico l’ ottava meraviglia.

  157. fabrizio dice:

    ho uno shimano durace 9v da 10 anni e funziona sempre come il primo giorno.

  158. framcesco dice:

    Ho avuto campagnolo ed era ottimo, ma passato a Dura Ace non sono più ritornato indietro.
    Tanti auguri di una Buona Pasqua e felice feste in famiglia saluti a tutti franmcesco.

  159. Marco dice:

    io sono passato da campagnolo 10v del 2008 a shimano dura ace quest’anno devo dire che il campagnolo 10v era precisissimo non necessitava di molta manutenzione in quanto non si starava mai ed era molto silenzioso, il dura ace lo trovo un po + rumoroso e ho già dovuto farlo regolare, quello che mi piace molto di shimano (e l’ho scelto per quello) sono i comandi sopratutto per me che guido quasi sempre con mani sotto posso cambiare e scalare molto + velocemente di come facevo col campagnolo, dove trovavo molto scomodi i due pulsantini posti all’interno delle leve, del 11 velocità non posso parlare non avendolo mai provato.

  160. giovanni dice:

    La funzionalità del gruppo Campagnolo e Shimano si equivale,ma il materiale del Campagnolo è senz’altro di pregio maggiore.

  161. paolo dice:

    io ho campagnolo 10v è per me è il miglore tanto piu che è italiano

  162. Berny dice:

    Tutti e tre hanno i loro pregi e i loro difetti, ed è pure una questione di simpatia, ho un campagnolo super 11, lo schimano durace mi sa meno delicasto e piu preciso nei cambi in salita, specialmente sotto sforzo, lo scimano d2, và ancora meglio, provatelo, è una favola.

  163. Alfredo.dedo59 dice:

    Campagnolo super record non può essere criticato da nessuno perchè ai tempi miei era il massimo del massimo, ora che la shimano stà spopolando e si è affacciata la sram chi può sapere cosa ci fornirà più avanti.
    Io personalmente ho sia shimano x7 montato sulla mia MBT e campagnolo super record sulla mia mitica Tommassini comprata con tanti sacrifici circa 27 anni fà.
    La differenza esiste la tommassini è ancora con il cambio sul telaio mentre la shimano (comodissimo) lo ha sul manubrio e poi uno è sincronizzato l’altro lo devi regolare tu a mano , non ho provato un equivalente della campagnolo quindi non mi sento in grado di esprimere giudizzi.
    Un saluto e tanti auguri di buona Pasqua e tanti Km. di pedalate a tutti.

  164. paride dice:

    Premetto che sono stato sempre affascinato dallo SRAM .
    Pur avendo provato il Campagnolo prima e lo Shimano poi, da circa un mese e mezzo ho montato lo sram red blek…..
    CHE DIRE RAGAZZI….. assolutamente fantastico…..
    Credetemi dopo aver capito i meccanismi di cambiata è stato un vero sballo…… La frenata è assolutamente deliziosa sembra di avere l’ABS. Considerate che ho partecipato alla Sagrantino ed ho dovuto affrontare discese molto impegnative con forte vento.
    Tuttavia però, nonostante l’estetica molto accattivante della guarnitura SRAM ho optato per la nuova guarnitura FSA 386. molto più performante e leggera. Il risultato ?…… ECCELLENTE……. Sono davvero molto contento…

  165. Ale Herbalife dice:

    La mia prima bici montava il campagnolo chorus e devo dire ke andava bene ,si forse bisogna regolarlo ogni tanto, però cambiata precisa e affidabile.
    La seconda bici ho voluto provare il DURACE 7800 a parte le prime uscite dove scendeva la catena quando passavo al 39 ,questo era un problema di taratura, e sempre andato bene cambiata velutata,precisa e silenziosa. Richiede pochi interventi di regolazione basta cambiare la catena non troppo tardi,(max 5000 km poi alcuni fanno molta più strada forse dipende se fai più pianura o salita) ma questo vale un pò per tutti i gruppi.
    L’ultima bici da luglio dell’ anno scorso ho voluto provare il sram force,(il red è sicuramente migliore ma troppo tirato) devo dire ke non l’ho ancora apprezzato perchè non funziona come dovrebbe ma qui il problema e di chi l’ ha montato.
    Cmq il sistema di cambio è valido bisogna prenderlo,con una leva si fa tutto.
    E’ un pò come la ducati quando cambi si sente, più rumoroso anke in corsa ma questa è la sua caratteristica. Chi lo usa anke in gara si trova bene.
    Adesso fino al 15 aprile sto preparando la traversata dei colli a piedi dopo di che inizierò ad uscire in bici allora potrò testare bene il nuovo cambio e la bici con le sistemazioni effetuate ci vediamo alla maratona delle dolomiti ma in bici.

    Ciao e i migliori auguri di buona Pasqua a tutti By Ale
    I

  166. Alessandro Martin dice:

    La mia prima bici montava il campagnolo chorus e devo dire ke andava bene ,si forse bisogna regolarlo ogni tanto, però cambiata precisa e affidabile.
    La seconda bici ho voluto provare il DURACE 7800 a parte le prime uscite dove scendeva la catena quando passavo al 39 ,questo era un problema di taratura, e sempre andato bene cambiata velutata,precisa e silenziosa. Richiede pochi interventi di regolazione basta cambiare la catena non troppo tardi,(max 5000 km poi alcuni fanno molta più strada forse dipende se fai più pianura o salita) ma questo vale un pò per tutti i gruppi.
    L’ultima bici da luglio dell’ anno scorso ho voluto provare il sram force,(il red è sicuramente migliore ma troppo tirato) devo dire ke non l’ho ancora apprezzato perchè non funziona come dovrebbe ma qui il problema e di chi l’ ha montato.
    Cmq il sistema di cambio è valido bisogna prenderlo,con una leva si fa tutto.
    E’ un pò come la ducati quando cambi si sente, più rumoroso anke in corsa ma questa è la sua caratteristica. Chi lo usa anke in gara si trova bene.
    Adesso fino al 15 aprile sto preparando la traversata dei colli a piedi dopo di che inizierò ad uscire in bici allora potrò testare bene il nuovo cambio e la bici con le sistemazioni effetuate ci vediamo alla maratona delle dolomiti ma in bici.

    Ciao e i migliori auguri di buona Pasqua a tutti By Ale Herbalife
    I

  167. Stefano dice:

    Da sempre sono stato un amatore ed estimatore dei gruppi Campagnolo( vedi Super Record, Record ), poi ho conosciuto Sram Force eRed e sono rimasto entusiasta per il funzionamento fluido e rapido e per l’ottima ergonomia. Shimano lo conosco solo di fama.
    In bocca al lupo e auguri di Buona Pasqua.
    Stefano

  168. maurizio dice:

    io da italiano vorrei comprare campagnolo ma da ciclista li ho provato tutte e due ma la mia scelta va a shimano sicuramente sia per la fluidità di cambiata che la resa sotto stress .

  169. simone dice:

    io mi sono trovato bene con shimano anche se campagnolo ritengo che sia molto valido

  170. simone dice:

    vorrei augurare a tutti i ciclisti una serena pasqua. AUGURI!!!!

  171. sergio dice:

    SRAM,SEMPLICEMENTE OLTRE LA PERFEZIONE !!!!!!

  172. Fabio dice:

    shimano durace da sempre :)
    Buona PASQUA a TUTTI !!!!!!!!!!!!

  173. Palmieri nicola dice:

    Shimano tutta la vita: ottimo rapporto qualita’ prezzo e ottimo desing. Non cambiero’ mai!

  174. Claudio Groppo dice:

    O letto

  175. alessandro dice:

    io fino a 4 mesi fa nella bici che avevo prima ho sempre usato shimano durace e devo dire non e ne delicato e preciso rimane regolato e non ho mai avuto problemi di nessun genere..da quattro mesi a sta parte da quando ho comprato la bici nuova ho montato lo sram oll black..il cambio e risultato piu’ delicato da usare perche’ fsi tutto da una leva..la cosa piu’ negativa e che rimane un po piu’ rumoroso degli altri cambi..preo la mano pero’ ti diverti e in fatto di peso ed estetica e uno dei piu’ belli..premetto che campagnolo non lo mai avuto e che in futuro non disdegnerei di provare!

  176. ernesto dice:

    io ho il shimano ho provati tutti e 3 come fluidita e precisione sram non lo batte nessuno

  177. luigi dice:

    ho avuto sia il schimano durace poi un campagnolo record 10v ora campagnolo chorus 11 v per me fa lo stesso alla fine sono le gambe a far la differenza

  178. Alfonso Polegato dice:

    Ho provato campagnolo e shimano,ed ora uso shimano”soddisfatto”.Ma la prossima sicuro provo sram.

  179. Alfonso Polegato dice:

    Ho provato campagnolo e shimano,ed ora uso shimano”soddisfatto”.Ma la prossima sicuro provo sram.
    Ma se posso darti un consiglio per un 10v prova il 105shimano.

  180. andrea dice:

    per me questa e la seconda bici con lo shimano e non lo cambio con nessuno anche perche ho amici che si lamentano del campagnolo pero mi piacerebbe provare lo sram buona pasqua

  181. paolo_rimini dice:

    la prima bici che ho usato(non mia, ma prestata) aveva un campagnolo con comandi al tubo, per quei tempi ancora andava benissimo, anche perchè non c’era altro. poi MTB con shimano alivio, un orologio! poi BDC con ultegra (tipo vecchio),
    tornerei volentieri a Campagnolo, ma, fra mandare avanti la casa e cambiare la bici
    non credo che la scelta si possa porre! e poi sono talmente impegnato a far girare le gambe che le differenze non riuscirei proprio a coglierle.

  182. rocco marino dice:

    campagnolo sempre io uso campagnolo da 32 anni e non lo cambierei mai.

  183. guglielmo dice:

    DURACE a vita

  184. Giovanni muciaccia dice:

    Ciao a tutti gli amici ciclisti. Sia quelli che usano la bici a livelli amatoriali,come il sottoscritto,che quelli a livelli avanzati. Ebbene il nocciolo della discussione;
    Campagnolo o Schimano, da un punto di vista personale, dico Campagnolo.
    Sono ottimi sia l’uno che l’altro. Però dico una cosa amici,scusatemi , dobbiamo valorizzare il nostro made in italy. Io personalmente ho usato Campagnolo, e
    lo trovo ottimo,silenzioso,veloce nella cambiata. A parte la battuta di prima , ma io
    non lo cambierei con nessuno. Auguri di una buona Pasqua a tutti.

  185. Andrea dice:

    Ciao a tutti. Intervengo di nuovo, dopo il mio precedente, prolisso contributo, per portare non una preferenza ma un punto di vista metodologico: leggo in generale opinioni molto marcate, la maggioranza ha il tono del partito preso e moltissime sono basate su elementi rispettabilissimi ma che hanno poco di concreto.
    Ripeto, ciascuno la pensa come vuole e DEVE essere così, ma leggere che Shimano è più preciso, più fluido, dieci anni avanti, un secolo avanti, una favola o quant’altro che vantaggi o svantaggi materiali, concreti, misurabili mi porta?
    Non voglio dire che la soggettività debba rimanere fuori da queste discussioni, ma penso che la scelta di un sistema componente della bici che costa da molte centinaia fino a diverse migliaia di euro possa e debba poggiarsi ANCHE su elementi reali, pragmatici, financo economici!! Io, quando compro qualcosa di impegnativo – e per me la bici lo è – cerco di “togliermi una soddisfazione” (nei limiti del possibile, ovvio, stiamo sempre parlando di un gioco) ma mi chiedo anche “quali vantaggi me ne derivano?”. Non vi sembra un buon approccio?

  186. Andrea dice:

    Scusate se insisto… Tanto per dire quanto i professionisti siano sensibili alla raffinatezza della mecanica, vi racconto tre episodi di vita vissuta.
    1) Salone del ciclo e motocilo del 1993 (circa?), un amatore martella un tecnico dello stand Campagnolo per sapere se sia meglio Chorus a 1.300.000 Lit o Record a 2.000.000, il tecnico lo prende da parte e gli dice: “io vendo cambi e non dovrei dirlo, ma con il gruppo non è mai andato forte nessuno (!!). Se ha dei soldi, si prenda un bel telaio, se avanza qualcosa due belle ruote (queste cose siche fanno la differenza) e poi si accontenti di quello che resta per il gruppo”
    2) Ho avuto la ventura di pedalare con Berzin (fino alla prima salitella, poi nebbia…) l’ultimo anno che correva da pro per la Francaise des Jeux, aveva un normale telaio in alluminio e un Campagnolo Veloce, ma ci pettinava comunque tutti contropelo…e c’era anche gente che filava, tipo Janesch e dilettanti forti.
    3) Quando ho fatto la mia attuale bici, ho incontrato Billato (noto telaista di Padova, cercare in rete per chi non lo conosce) e quando gli ho detto che intendevo montare Centaur il suo commento è stato “ci concediamo dei lussi!!”. L’ho guardato un po’ stranito e lui mi ha fatto: il miglior gruppo attualmente sul mercato è il Veloce, tutto il resto sono solo sfizi, solo qualche qo grammi di peso in meno e nessuna differenza avvvertibile nella funzionalità.
    MEDITATE, GENTE, MEDITATE!!

  187. Gabriele dice:

    La mia prima bici da corsa (usata) è stata una moser in alluminio con shimano ultegra mai un problema ma scomoda nell’utilizzo delle leve dei freni a mio avviso. Ora ho una bici in carbonio monoscocca montata da un artigiano con Sram Red 10 rapporti ragazzi un’altra musica… Poi capisco che ognuno è affezionato al proprio modello credo che gli 11 rapporti richiedano interventi frequenti di registrazione .. Saluti e buone pedalate

  188. giorgio dice:

    Per me sono sullo stesso livello ,ma sulla mia bici sempre e solo shimano ciao a tutti

  189. marco dice:

    ho sempre e solo usato prodotti campagnolo non ho mai avuto problemi di nessuna natura , non posso giudicare gli altri marchi , anche perchè non li ho mai provati ma per me il top è CAMPAGNOLO ciao e Buona Pasqua a tutti.

  190. barracuda dice:

    campagnolo tutta la vita……se hai un problema con shimano prendi e butti via, mentre con campagnolo puoi anche cambiare la più piccola vite.ho ancora una bici con campagnolo record cambio a 6 velocità (35 anni) viaggia ancora senza alcun problema trovatemi uno shimano capace di tanto….

  191. giampaolo dice:

    ho iniziato l’attivita’ cicloturistica con Campagnolo, in seguito sono passato a Shimano e devo dire che mi sono trovato mille volte meglio. Shimano forever.

  192. Roberto Dovizio dice:

    Sentimentalmente dico SHIMANO: 25anni di ciclismo sempre col Dura ace, 7, 8, 9 e 10v ………..e mai avuto problemi. Ma ultimamente mi affascina molto l’estetica dello SRAM ciao

  193. Rosario dice:

    li ho provati entrambi alla fine la scelta e caduta su shimano sdram non lo conosco ma mi affascina….credo che ne farò un pensierino ciao a tutti

  194. Stefano dice:

    shimano

  195. Fede dice:

    Sram; per me N° 1

  196. mauro dice:

    ho avuto campy circa 20 anni fa , poi sono passato a shimano (600 ultegra) e mi sono trovato benissimo ora ho il d.a. 7800 gran gruppo
    shimano ha forse dalla sua la morbidezza e silenziosita di cambiata e di marcia mentre il campagnolo e piu secco nelle cambiate , comunque penso che con i top di gamma non si sbaglia ne con uno ne con l’altro tanto ci vogliono le GAMBEEEE

  197. STEFANO ( MILANO ) dice:

    Penso che il tipo d’approcio al problema sia duplice. Il primo di ordine pratico : quanto spendo per allestire una bicicletta ?
    Il secondo etico /estetico: che componenti mi piacciono di più ?
    Secondo il mio punto di vista la BICICLETTA è un oggetto di culto talmente personale (personalmente acquisto i componenti e mi assemblo il tutto ) che trascende da dissertazioni tecnico / ideologiche. Per chi usa la la bici fuoristrada le scelte sono due: Shimano e/o Sram: Per chi va con la bici da corsa ha l’opzione Campagnolo. Vanno tutti bene…perchè è questione di sfumature e di simpatie, ma anche di false idealizzazioni. Ho provato tutto tranne il Campa elettronico, ma la mia scelta si è diversificata sui tutti i gruppi avendo più di una bicicletta. Peccato solo che Campagnolo, bandiera dell’ Italian Design, sia andata a produrre in Cina attirandosi critiche poco piacevoli. Rimango fedele a Campagnolo perchè Il Record / Super Record ha una linea accattivante per la bici da corsa che ho assemblato, ma in futuro si vedrà.
    Last but not Least… la qualità della cambiata dipende anche da chi ti monta la bicicletta e la capacità raffinata di registrare periodicamente il cambio. Già solo con la variazione di temperatura il cavo d’acciao subisce delle leggere ma significative dilatazioni “inficiando” il perfetto salto di catena tra i pignoni.
    Buone pedalate a tutti !

  198. Marco dice:

    Io sono per shimano però mi piacerebbe provare anche sram

  199. Sandro dice:

    Sono circa 10 anni che vado in bici e nella mia “carriera” ho sempre usato gruppi Campagnolo e mai Shimano. Da circa 4 mesi ho cambiato bici proponendomi di cambiare anche il gruppo e ho montato per la prima volta lo Sram Red. Bè devo dire che mi ci trovo benissimo forse anche meglio del precedente, avendo una sola levetta per il comando sempre a portata di mano-dito. Cmq la cosa che mi ha colpito maggiormente è la rapidità di cambiata, forse come un cambio elettronico!!!!

  200. attilio dice:

    su strada campagnolo, su bike shimano.
    Lo sram non ho mai avuto occasione di provarlo, ma ne sento parlare tanto bene!!!
    Buone pedalate a tutti.

  201. Marco dice:

    Li ho provati tutti e tre, il migliore in assoluto è sram red poi shimano e ultimo campagnolo per il solito problema del made in Italy….americani e giapponesi a META’ del prezzo offrono prodotti migliori !

  202. Andrea dice:

    Io uso da sempre il compagnolo e mi trovo benissimo… penso che sia solo questione di prezzo o di simpatia per l’uno o per l’altro

  203. andrea dice:

    Io ho sempre usato shimano Dura ace e non ho mai avuto problemi su campy e sram non posso pronunciarmi

  204. Antonio dice:

    Io nella prima bici avevo campagnolo veloce e spesso avevo problemi di regolaggio nel più bello che occorreva cambiare mi cadeva sempre la catena, poi nella nuova bici Willier Imperiale ho messo il Dura-ace non ho più avuto problemi, il sdram non mi dice niente è troppo rumoroso nelle cambiate e tutta questa leggerezza mi sa di fragilità. Ciao a tutti

  205. elvis dice:

    sono stato felice utilizzatore prima di shimano ora di campagnolo 11 .shimano ha una cambiata piu dolce con la catena piu soggetta ad usura. con le nuove leve campagnolo e piu comodo anche per chi ha mani piccole e usa la presa alta . amici che usano sram mi dicono che va bene come gli altri gruppi ma pignoni e catena utilizzano shimano perche resistono di piu all usura

  206. pasquale mancini dice:

    salute a tutti. io ho 2 bici, una con ultegra 10v e una con campagnolo super record 10v. shimano credo che sia più silenzioso, ma con campagnolo non ho sbagliato mai una cambiata. lo sram non lo conosco quindi non posso giudicare.

  207. fabio cristofanelli dice:

    campagnolo100%100% italiano senza ombra di dubbio senza nulla togliere a gli altri ciao…

  208. dario57 dice:

    rimango fedele a Campagnolo e per lamia futura bici nuova sarà ancora Campagnolo

  209. mike dice:

    Senza dubbio campagnolo. Viva il Mede in Italy!

  210. Armando dice:

    Dispiace dirlo ma senza dubio SHIMANO è meglio!!! Ho avuto Campagnolo ma non c’è paragone. SHIMANO è preciso e meno rumoroso! Non ha bisogno di continui ritocchi della taratura.

  211. emy dice:

    Non ho mai provato Sram mi incuriosice anche se mi sembra un po’ una moda, comunque la mia precedente bici montava un ultegra 10 v, ora sull’attuale ho un
    chorus 11v che ritengo di molto superiore a shimano: più preciso, migliore in cambiata, nella frenata; non capisco chi dice che richiede frequenti regolazioni, se ben regolato puoi praticamente dimenticarti della manutenzione, cosa che personalmente non mi è accaduta con l’ultegra.

  212. francesco dice:

    CAMPAGNOLO MOLTO MA MOLTO MEGLIO DI SHIMANO. SRAM NON L’HO PROVATO.

  213. alessandro dice:

    ho su una bici shimano e sull’altra campi super record evolution,che dire,shimano silenzioso e non mi ha mai sbagliato un colpo,campagnolo,beh,credo di scalare una marcia e me ne scala 2 o 3,alle volte fa la mezza marcia e alle volte si blocca,senza contare che è più rumoroso.
    Però…però campi,nonostante tutto,ha un’ergonomia,un classico “clac”nella cambiata un qualcosa che mi fa appassionare sempre di più….nonostante le sue caratteristiche “pecche”
    Totale:shimano per precisione campagnolo per passione.

  214. [...] Campagnolo o Shimano (e lo Sram) ? | CiclismoPassione.com [...]

  215. umberto dice:

    Io devo decidere e non mi interessa molto la marca , basta che sia di qualità e che duri nel tempo e silenzioso, cosa mi consigliate (shimano ultegra, campagnolo athena o chorus o sram force) e spendere il meno possibile a pari qualità!!

  216. Hai qualche problema o hai bisogno del tuo ex indietro se sì contattarmi su Greatgumbala@gmail.com

  217. giacomo dice:

    Ottimo articolo, ne farò un punto di riferimento, chissà che quanto letto non possa aiutare anche me.

  218. mariano dice:

    ho 53 anni ed ho SEMPRE usato campagnolo ma questa volta sto pensando di saltare la barricata e di passare allo sram red 22,sono stufo di dover continuare a regolare il cambio e la catena ke fa sempre qualke rumorino e son stanco di sopportare gli sfottò degli amici ke han dura ace e ultegra e force22 ke van come dei rolex e poi xkè in italia il campagnolo costa più degli altri ? proviamo e giudikiamo !

  219. Giuseppe PIRRO dice:

    Campagnolo senzaltro.

  220. Alberto 71 dice:

    La piu bella bici da corsa e’ la wilier 101 air

  221. Giuseppe dice:

    Io ho cominciato il ciclismo circa 5 anni fà a 13 anni. Ho usato il campagnolo veloce per circa 3 anni su una Bianchi, però poi ho cambiato bici e su questa c’era lo shimano ultegra. Che dire, il campagnolo sarà anche italiano ma su salite ripide è molto difficile cambiare e avvolte scappava la catena e i cambi non erano molto fluidi anche se regolato. Lo shimano invece è molto piu preciso e cambia precisamente anche su salite ripide, è tutt’ un’ altra cosa. Lo sram non l ho mai usato ma usare una leva per scalare e scendere con i rapporti non mi entusiasma piu di tanto anche perchè ci si può confondere più facilmente. Il Campagnolo necessita di manutenzione più volte rispetto lo shimano. Mi sono trovato benissimo con lo shimano e credo sia anche più confortevole ed ergonomico

  222. antonio migliozzi dice:

    è già da tre mesi che adopero il cambio elettronico Shimano e per essere sincero sono già 4 volte che rimango a piedi o un filo staccato; deragliatore si blocca; e altri guasti che ancora il mio meccanico Borghi aggiusta; aggiusta ma non risolve il problema anche oggi 21.04.14 il cambio non funzionava ed ero lontano da casa 30 chilometri immaginate se fosse stato in montagna sono molto deluso e quasi quasi mi pento di essere passato al cambio elettronico anche perché abbiamo l’assistenza di tecnici esperti per questo? ora domattina mi tocca fare ancora 80 chilometri per poi essere insicuro che tutto vada bene, sono 4 giorni che mi è stato riparato il cambio. Non si tratto di maltrattamento bici, perché tratto questa come se fosse una persona insomma non so se è perché il prototipo è appena uscito, ma sicuramente sono deluso. se dovesse capitarmi ancora opterò cambio manuale mio malgrado.
    ciao a tutti

  223. adriano dice:

    ho appena comprato una Cannondale Synapse con lo sram red, premetto che prima avevo un Campagnolo Corus 10 velocità e volevo provare il Durace che però su questa bici era tipicamente impossibile avere. La sto aspettando con ansia, chissà se ne sarò soddisfatto, vedremo. Ciao a tutti ditemi cosa ne pensate.

Aggiungi commento